Idee di video marketing: 9 modi per promuovere i contenuti video

|

La creazione di un bellissimo video aziendale richiede talento, tempo e risorse. Che tu stia producendo il tuo video internamente o con un team esterno, il processo può essere costoso e richiedere molto tempo. Il problema più grande è che dopo tutte le energie e le risorse investite per produrre un prodotto finale di ottima qualità, un grosso pezzo del puzzle viene spesso trascurato: la strategia di promozione.

Se hai seguito i miei consigli avrai ormai grande dimestichezza con la promozione dei contenuti del tuo blog, ma il marketing dei video è tutto un mondo a parte. 
Partiamo da una solida base: i contenuti video funzionano davvero bene con qualsiasi pubblico. Per farti capire l’aggiunta di un video su una landing page può aumentare le conversioni fino all’80% in più! 

Quindi, ne vale la pena, ma devi investire del tempo per fare le cose nel modo giusto.

Nell’articolo che segue ho raccolto 9 suggerimenti di marketing per aiutarti ad aumentare le visualizzazioni dei tuoi video in modo che lo sforzo per produrre un prodotto di qualità non vada sprecato.

1. Aggiungi un sorriso all’anteprima del tuo video

La miniatura del video è di gran lunga il componente più importante per spingere un visitatore a riprodurre o non riprodurre il tuo video. Tutti noi giudichiamo i libri in base alla loro copertina, lo facciamo sempre, motivo per cui è necessario “vestire” il video per l’occasione dandogli un’immagine in anteprima convincente e degna di essere cliccata.

Il modo migliore per garantire che le persone riproducano il tuo video è usare l’immagine di una persona sorridente che fa contatto visivo diretto. 

Perché? Le persone si fidano di altre persone. 

Preferiresti aprire un libro con un mucchio di testo noioso sulla copertina o uno con un’immagine del principe William che sorride alla macchina fotografica? Ecco la stessa teoria si applica alle anteprime dei video.

Quindi fai un bel sorriso, scatta una foto e usala come anteprima del tuo video e probabilmente vedrai un numero di riproduzioni molto più elevato.

video marketing

2. Fai una campagna video su Facebook o Twitter

Quale modo migliore per portare le persone a guardare il tuo video che offrire qualcosa gratuitamente? Il posto migliore per farlo è sui social network in cui è più probabile che le persone condividano e spargano la voce sul tuo omaggio, a loro volta indirizzeranno più persone sulla tua pagina di destinazione spingendo sempre più persone a riprodurre il tuo video. 

3. Aggiungi pulsanti di condivisione al tuo lettore video

Siamo tutti profondamente consapevoli di quanto siano potenti i social media. In effetti, probabilmente inizi e finisci la giornata su Pinterest, Instagram, Facebook o Twitter. Potrebbe essere triste, ma è vero, motivo per cui è necessario assicurarsi che il tuo video possa essere facilmente condiviso su queste piattaforme.

Se hai integrato il video sul tuo sito web fai in modo che i pulsanti di condivisione siano chiaramente visibili!

4. Chiedi spudoratamente alle persone di condividere il tuo video

Mi rendo conto che chiedere alle persone di condividere il tuo video potrebbe sembrare ovvio, ma posso (quasi) garantire che se ti metti in gioco, i tuoi amici condivideranno i tuoi contenuti e ti aiuteranno a spargere la voce. Quindi chiedi ai tuoi amici, colleghi, ex colleghi, connessioni del settore, cognati, zii e nipoti. 

Chiaramente chiedere ai contatti che sono probabilmente strettamente collegati al tuo mercato di riferimento è il punto strategico da cui iniziare, ma non sai mai chi è collegato a chi, e una condivisione può fare molto, quindi non limitare le persone a cui chiedi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

5. Integra i video nelle tue iniziative di email marketing

Video ed e-mail sono una coppia perfetta nel marketing. La sola aggiunta della parola “video” nella riga dell’oggetto di una mail aumenta le percentuali di apertura del 19% e le percentuali di clic del 65%. (Fonte:Animoto)

L’aggiunta di un’anteprima video nella tua e-mail aumenta anche il coinvolgimento della mail stessa. I dati parlano di aumento del 300% del CTR quando si utilizza un’anteprima video invece che un’immagine semplice.

6. Investi un po’ di budget nella promozione del tuo video sui social

Molti suggerimenti finora sono stati “amici del tuo portafoglio”, ma ora è il momento di rompere il salvadanaio e spendere un pop di soldi per la tua strategia di video marketing.

In realtà non ti costerà un occhio della testa promuovere il tuo video su piattaforme come Facebook e Instagram, e se presti attenzione al pubblico e alle impostazioni della campagna potresti lanciare una campagna promozionale di grande successo e guidare le persone giuste ai tuoi contenuti, generando un ROI eccellente. 

7. Riproduci il tuo video durante un evento (anche online!)

Abbiamo tutti almeno una volta partecipato a conferenze o webinar noiosi, in cui passiamo tutto il tempo a guardare in giro per la sala, a scorrere i nostri feed di Instagram, a fare tutt’altro, o a cercare disperatamente di tenere gli occhi aperti  Ma non c’è niente di peggio che essere dall’altra parte. Stai presentando e noti che il tuo pubblico è distratto o non interessato, non fa molto piacere no? Un ottimo modo per evitare questo è la riproduzione di un video!

Non solo un video ti garantisce una pausa dalla presentazione, ma offre al pubblico un’interruzione dalla monotonia e regolarità della tua voce. Anche i migliori presentatori sul palco del TED Talks usano i video per interrompere i loro discorsi perché aiutano a mantenere il pubblico attento.

come promuovere i tuoi video
Immagine di TED.com

Ascoltare la stessa persona per un lungo periodo di tempo può diventare poco coinvolgente (indipendentemente da quanto sia coinvolgente l’oratore), motivo per cui gli eventi del settore sono una grande opportunità per promuovere i tuoi contenuti video a un pubblico ampio e pertinente.

8. Aggiungi il tuo video in cima al tuo feed Social

Fissando in alto un post all’inizio del tuo feed personale o aziendale, ti assicuri che il contenuto non si perda sotto i nuovi post che pubblichi costantemente (perché pubblichi con regolarità, giusto?). 

Buffer ha scoperto che un contenuto fissato in alto registra un aumento di 10 volte in termini di conversioni! Questo è un modo semplice e gratuito per ottenere più visualizzazioni video.

9. Condividi il tuo video nelle community online

Che si tratti di una chat di gruppo su WhatsApp, di un gruppo su Facebook, o di una qualsiasi comunità online del tuo settore, dovresti impegnarti attivamente in questi ambiti per diffondere i tuoi contenuti video, ovviamente solo se sono pertinenti. 

Diciamo di lavorare per un’agenzia di marketing e ti imbatti in una conversazione in cui diverse persone sembrano avere difficoltà con i loro sforzi di marketing. Puoi, anzi devi, condividere il tuo video esplicativo per rispondere alle loro domande e mostrare come puoi aiutarli con la tua professionalità.

La strategia prima di tutto

Come mi piace sottolineare ogni volta, qualsiasi attività di comunicazione e marketing online, deve essere accuratamente pianificata ed integrata in una strategia completa per essere davvero efficace. Le iniziative estemporanee possono essere molto fortunate e ottenere grandi risultati, ma anche enormi perdite di tempo e denaro oltre che di motivazione a continuare gli sforzi.
Il supporto di un professionista ti può aiutare a sviluppare la strategia adeguata ai tuo obiettivi e le tue risorse, vuoi saperne di più?

Chiedimi come!

Lascia un commento