7 semplici strategie per migliorare la tua copertura organica su Instagram

|

Con 1 miliardo di utenti attivi ogni mese , Instagram è uno dei social network più potenti per le aziende. Nonostante faccia parte dell’universo Facebook, Instagram si comporta in maniera differente quando si tratta di aumentare la portata organica dei tuoi contenti. In effetti, è più facile raggiungere il tuo pubblico con tuoi post rispetto ad altre piattaforme.

Tuttavia, se vuoi migliorare ancora di più i tuoi risultati, ecco alcuni semplici trucchi che ti aiuteranno. 

Seguendo queste strategie sarai in grado di migliorare la visibilità dei tuoi post, tutto questo senza spendere soldi in pubblicità o altre campagne promozionali.

1. Crea contenuti pensati solo per Instagram

Quando lavori da solo, non è facile creare contenuti diversi in base a ciascun canale social che stai utilizzando. Lo capisco, ma comunque dovresti forzarti a trovare i migliori contenuti solo per Instagram.

Altrimenti, se pubblichi lo stesso contenuto su tutti i tuoi canali, gli utenti smetteranno di seguirne almeno uno.

Come fare quando ha contenuti straordinari come immagini o video che ritieni adatti a tutti i canali?

Assicurati di scrivere descrizioni ad hoc, diverse da un canale all’altro quando pubblichi. Non dimenticare di usare gli hashtag su Instagram! (ne parliamo più avanti…)

2. Pubblica di meno ma meglio 

Questa seconda strategia ti aiuterà a mettere in atto la prima. Quando cerchi online suggerimenti su come far rendere di più Instagram, troverai articoli che ti raccomandano di pubblicare più di una volta al giorno. Io non sono completamente d’accordo.

Pubblicare contenuti di bassa qualità ad alta frequenza non ti darà alcun vantaggio, anzi, un post che non piace ai tuoi followers potrebbe portarli a farsi un’idea sbagliata del tuo brand o addirittura a smettere di seguirti.

A mio parere, soprattutto se hai risorse (principalmente temporali) limitate, la migliore strategia è quella di pubblicare contenuti di alta qualità, anche se meno frequentemente

La chiave è pubblicare contenuti pertinenti e di qualità che hanno maggiori probabilità di coinvolgere il tuo pubblico di destinazione, generare iterazione e aumentare la fedeltà della fan base.

3. Scegli il momento giusto 

Ora e giorno della settimana hanno un impatto enorme sulla tua portata organica.

In effetti, ci sono alti e bassi quando si tratta dell’attività degli utenti. Grazie alla sezione statistiche di Instagram puoi capire quando è meglio pubblicare, perchè ti mostra i giorni e gli orari in cui il tuo pubblico è più attivo.

instagram statistiche pubblico

Inoltre, tieni presente chi è il tuo pubblico di destinazione, perché il tempismo perfetto dipende anche dal fuso orario del tuo pubblico!

4. Sfrutta i contenuti generati dagli utenti 

Il contenuto generato dall’utente è uno strumento potente per il marketing di ogni azienda.

Hai l’opportunità di promuovere il tuo brand a costo zero perché stiamo parlando di post creati e condivisi dai tuoi clienti. Costruiscono fiducia e consapevolezza nel tuo brand, ma soprattutto raggiungono un pubblico nuovo, probabilmente con interessi affini, il tutto senza spendere un euro in Ads.. 

L’uso di UGC (User Generated Content) su Instagram può migliorare di molto la copertura dei tuoi post. Ricorda di chiedere sempre l’autorizzazione prima di condividere e di taggare l’utente che ha creato il contenuto. 

5. Trova il formato più coinvolgente 

Instagram è il luogo in cui regnano immagini di alta qualità. Non è un segreto però che una delle tendenze più rilevanti del marketing digitale, compresi i social media, è l’uso dei video. 

Questo tipo di contenuto è più coinvolgente. I video attirano l’attenzione degli utenti e, se fatti bene, lo mantengono fino alla fine. Ovviamente sono un’arma a doppio taglio, un video di scarsa qualità non ti porterà alcun vantaggio, anzi..

Instagram ti permette di caricare video fino a 60 secondi nel feed tradizionale, video di 15 secondi nelle storie (quelli più lunghi vengono suddivisi in più storie) e video senza limiti di durata su Instagram TV.

Sono dell’idea che ogni azienda dovrebbe considerare una strategia di marketing video in base alle proprie risorse e peculiarità. Non solo per i social media, ma per ogni canale di comunicazione che usano. 

6. Popola il tuo Instagram con storie e dirette live 

Abbiamo già detto che i video funzionano. E funzionano ancora meglio quando vengono utilizzati nelle storie o in streaming live. 

Storie e video in diretta ti danno la possibilità di apparire immediatamente nei feed del tuo pubblico. Come avrai notato , infatti, la prima cosa che vedi quando apri Instagram è un elenco delle storie degli account che segui.

E se uno dei tuoi contenuti è live, ti verrà mostrato per primo! Per non parlare del fatto che Instagram ti invia una notifica quando le persone che segui vanno in diretta.

Le storie sono potenti anche quando non hanno un formato video. Puoi usare immagini, sondaggi, domande, quiz, gif e ogni altro contenuto che possa piacere al tuo pubblico. 

7. Usa hashtag strategici 

Instagram è famoso per l’uso di #hashtag per etichettare i contenuti.

Se vuoi raggiungere più persone senza investire inserzioni, dovresti imparare ad usarli nel modo migliore.

Non esiste una formula magica per sapere quali e quanti hashtag dovresti usare, il mio consiglio è 11 (in questo articolo ti spiego perchè).

Ci sono molte piattaforme che ti permetteranno di monitorare le prestazioni di un hashtag e individuare quali sono i migliori per te. 

La chiave anche qui, è di rimanere coerenti con ciò che interessa al tuo pubblico.

Conclusione 

Instagram è un canale potente. Grazie alle immagini straordinarie e ai video interessanti, le persone trovano ispirazione per il loro prossimo acquisto. In altre parole, Instagram è una piattaforma in cui puoi espandere la tua attività, promuovere la consapevolezza del marchio, acquisire fiducia e coinvolgere il pubblico.

Se vuoi farlo nel modo giusto e ottenere il meglio, prova a metter in pratica queste strategie. Ti aiuteranno ad espandere il tuo pubblico e raggiungere nuove persone che puoi trasformare con il tempo in clienti fedeli

Se vuoi che diventino leali e sostenitori del marchio, la condivisione di contenuti utili, pertinenti e di qualità non sarà sufficiente. Devi soddisfare i loro bisogni e desideri, offendo loro la migliore esperienza possibile.

Lascia un commento