5 brand che hanno saputo trarre il meglio dalle storie di Instagram

|

Le Instagram Stories hanno un enorme potenziale per i marchi. In effetti, con un miliardo e mezzo di utenti attivi ogni mese di cui più della metà usa i social ogni giorno, questo social è il target aziendale perfetto per creare conversione degli utenti.

Secondo diverse ricerche, i contenuti più visti e apprezzati su questo particolare formato sono generalmente creati da brand e aziende più che dai singoli privati.

Ecco un esempio di cinque diversi casi studio, che potresti utilizzare come punto di partenza per le tue iniziative personali o professionali e imparare come fare le storie di Instagram sfruttando il social più amato degli ultimi anni.

1. Nike, il major degli icon brand

storie instagram nike

Nike, uno dei major icon brand, in una delle sue campagne più riuscite, ha utilizzato Instagram Stories per organizzare un concorso internazionale per progettare le nuove scarpe Air Max.

Non solo con questa iniziativa il marchio è stato in grado di innescare una competizione amichevole tra diverse città in diversi continenti, ma è anche riuscito a coinvolgere i suoi seguaci e fan nel processo creativo e produttivo di uno dei suoi modelli di scarpe più popolari in tutto il mondo.

Uno dei punti chiave di tali iniziative di marketing è che, mettendo al primo posto le idee degli utenti, i marchi evidenziano che si preoccupano della creatività, dei gusti e dell’espressione personale dei propri clienti e che l’identità del marchio è fluida e aperta ai cambiamenti.

Ma Nike non si è lasciata sfuggire l’occasione di essere sul pezzo neppure in piena pandemia.

Un marchio che nasce esclusivamente per l’outdoor e che conta nel suo entourage atleti di ogni disciplina è riuscito a reinventarsi creando una campagna indoor brandizzata con lo slogan “se giochiamo in casa giochiamo per il mondo intero”, invitando gli utenti a non uscire oggi per praticare sport nel mondo in sicurezza domani.

E lo ha fatto sfruttando proprio le storie di instagram, chiedendo agli atleti partner di fare dei brevi video in cui mostravano degli esercizi di workout casalingo e addirittura lanciando delle challenge tra gli utenti, come la gara di addominali.

2. I Quiz di AIRBNB e la Call to Action efficace

storie instagram airbnb

I quiz di Airbnb su un formato settimanale dal nome “Travel Tuesday”.

Con un impressionante assortimento di immagini di alta qualità e alcune immagini UGC (contenuti generati dagli utenti), il marchio ha fornito interessanti suggerimenti e ispirazione per quanto riguarda i viaggi, ma con un pizzico di coinvolgimento. In effetti, le immagini sono pubblicate come parzialmente coperte da un livello colorato, contenente un sondaggio di Instagram che funge da quiz. Gli utenti sono invitati a indovinare qual è la destinazione rappresentata nella foto. Quindi, dopo che il luogo è stato indovinato, viene pubblicata una nuova storia, contenente un collegamento che porta gli utenti al sito Web Airbnb.

L’apporto che impariamo dall’esempio di Airbnb nell’uso di Instagram è che i brand e le agenzie creative che li seguono non dovrebbero limitare le loro strategie per l’obiettivo fondamentale di remare a vista, ma dovrebbero anche impegnarsi a trovare la giusta call to action con gli utenti in modo da ottenere più interazioni, attraverso il quale un’analisi più approfondita del coinvolgimento degli utenti diventerebbe più facile e più accessibile per una campagna di marketing successiva.

3. I contenuti mozzafiato nelle Instagram Stories di NATGEO

storie instagram natgeo

Tra i marchi più attivi su Instagram, c’è NatGeo, l’account del National Geographic, che è attualmente il più seguito: al momento della pubblicazione di questo articolo, ha raggiunto circa 135 milioni di follower.

La rivista utilizza Intagram Stories per rafforzare la sua reputazione e la consapevolezza del marchio; pubblicare fotografie e video mozzafiato e abbinare il contenuto visivo a una breve descrizione educativa, contenente interessanti curiosità su specie animali e vegetali cattura l’attenzione dell’utente e la sua permanenza sul social.

Un altro fattore importante in questa strategia è l’attenzione che NatGeo riserva ai fotografi e ai produttori di video: il loro nome viene spesso inserito in queste storie in una posizione di rilievo, con il risultato che gli utenti possono andare a controllare i loro account Instagram e guardare il loro lavoro creativo, anche quello fatto per altri clienti.

4. Harvard Business Review, l’educazione al tempo dei social

storie instagram harvard business review

La Harvard Business Review condivide spesso storie su lavoro e carriera, utilizzando un tono di voce informale e adattando i contenuti ai 15 secondi che le storie offrono.

HBR utilizza tutte le funzionalità delle Instagram Stories come il sondaggio, il quiz e altri widget interattivi, la comunicazione diventa ancora più creativa aggiungendo l’elenco di attività sull’interattività di una storia.

Sebbene il nome “Harvard” possa ricordare un livello alto di istruzione, questo è un ottimo esempio di come un marchio può avere successo parlando direttamente con il pubblico giovane e più casual di Instagram.

Oltre a un tono comprensibile e informale, elementi interattivi come liste di controllo, sondaggi e quiz potrebbero indurre i lettori a riflettere più profondamente su un argomento rispetto a prima. Ciò potrebbe portarli ai contenuti perché vogliono saperne di più o approfondire un argomento su cui è stato chiesto di votare.

5. Starbucks, la catena di caffè più famosa al mondo

starbucks storie instagram

Starbucks utilizza le Stories presentare nuovi prodotti, condivdere testimonianze dei clienti e molto altro.

Nonostante la maggior parte del contenuto è incentrato sulle bevande, le stories di Starbuck non sono percepite come vere e proprie pubblicità.

In Starbuck sono maestri nell’utilizzare funzionalità interattive che le storie offrono per coinvolgere il proprio pubblico.

Troviamo domande, quiz, che possono suscitare interesse anche in chi non è un fan di un prodotto specifico. Ulteriore passo avanti è fatto con i sondaggi, indubbiamente uno strumento per creare iterazioni, ma prima di tutto un canale prioritario per avere il polso sui gusti del proprio pubblico.

In conclusione

Grazie alle numerose funzionalità delle Instagram Stories, dai video in diretta ai link, ci sono molti modi per coinvolgere il tuo pubblico. Come azienda, devi continuare a sperimentare e imparare come sfruttare al meglio le funzionalità per raggiungere i tuoi obiettivi sui social media.

Le aziende arrivano a sfruttare al massimo le potenzialità delle Instagram Stories, quando riescono a comprendere i bisogni e i desideri del loro pubblico, come con qualsiasi altra piattaforma social.

Come abbiamo visto, ci sono molti modi in cui puo utilizzare le storie di Instagram per il tuo brand. 

Se sei sicuro che il tuo team produca contenuti che affascinano, coinvolgono e danno valore al tuo pubblico, inizia a testare questi contenuti sulle Instagram Stories. Sarai felice di averlo fatto.

Lascia un commento